Anabolizzanti e steroidi nello sport agonistico

Nella medicina sportiva sono molto diffusi i cosiddetti "anabolizzanti" o "steroidi anabolizzanti", cioè farmaci sintetizzati dall'ormone sessuale maschile testosterone e utilizzati sotto forma di compresse o iniezioni intramuscolari ad azione prolungata. Questi prodotti sono utilizzati attivamente anche dai culturisti per stimolare la crescita muscolare al fine di formare una qualità competitiva - il rilievo (che è oggetto di gare in competizioni mondiali rappresentative). Tipicamente per questa popolazione vengono utilizzate dosi superiori a 8-10 volte (da 20 a 2000 mg! di testosterone equivalente al giorno) rispetto a quelle consigliate per ottenere un effetto rapido, e molto spesso vengono combinati contemporaneamente diversi anabolizzanti.

I più popolari per aumentare la massa muscolare, il volume e la forza sono Anadrol, sospensione di testosterone, Dianabol (orale e iniettabile), testosterone cipionato, Sustanon-250, Deca, Winstrol V, Equipoise, Androxone. Per migliorare la definizione muscolare si utilizzano Primobolan acetato, Parabolan, Anavar, Primobolan Depot, Deca (androlone decanoato), Primobolan (pillole), Finaject, Winstrol V, Equipoise, Winstrol (pillole). Maxibolin, Halotestin, Metiltestosterone, Winstrol (pillole), Primobolan (pillole), Primobolan Depo, Primobolan Acetato, Testosterone Propionato, Durabolin, Anavar sono considerati i meno efficaci per la crescita muscolare. Un'analisi degli effetti clinici e farmacologici dei suddetti farmaci mostra che gli atleti ritengono che gli steroidi più efficaci abbiano il maggior numero di effetti collaterali, mentre i farmaci più sicuri per il bodybuilding funzionano "male".

Gli steroidi anabolizzanti (AS) sono una classe di farmaci la cui struttura chimica e azione farmacologica sono simili al testosterone e sono suoi derivati con effetti androgeni attenuati e anabolizzanti potenziati. Quasi tutti condividono meccanismi comuni di azione farmacologica. AS:

Aumenta i processi plastici ed energetici nel corpo umano, con un incremento della respirazione cellulare e della funzione di trasporto dell'ossigeno nel sangue, grazie all'aumento del numero totale di sangue e di globuli rossi;

riducono l'aggregazione e l'adesione delle piastrine, cioè l'agglomerazione e la formazione di tappi di piastrine nei microvasi, nonché la coagulazione del sangue, migliorando così la microcircolazione durante l'attività fisica intensa.

Effetti collaterali

La comparsa di effetti collaterali durante l'uso di AC è individuale e dipende da una serie di fattori: età, sesso, predisposizione genetica, costituzione fisica e mentale, nonché dose, durata d'uso e tipo di AC utilizzato. Gli effetti collaterali dell'uso di AC includono:

  • riduzione del numero di spermatozoi, fino all'aspermia e alla riduzione della motilità degli spermatozoi (a causa dell'inibizione del circolo regolatorio gonadico: "ipotalamo - ipofisi - organo bersaglio"), aumento della libido (in alcuni casi addirittura considerato un effetto benefico);
  • virilismo di tipo maschile, che è individuale tra gli atleti maschi e femmine (possibile: possibile alopecia - allopecia, ginecomastia negli uomini);
  • nella comparsa di acne e/o seborrea (a causa di alterazioni dell'oleosità cutanea) e di edemi, in particolare l'edema facciale cushingoide (dovuto alla ritenzione idrico-salina);
  • in un aumento (significativo) dell'aggressività e dell'irritabilità fino al confronto immotivato in allenamento al momento del picco di assunzione ("rabbia steroidea"); si può sviluppare depressione;
  • una moderata diminuzione dell'autocontrollo intellettuale (irreversibile se si usa l'AS nel periodo puberale dai 13 ai 18 anni).
  • disturbi gastrointestinali (compresa l'epatotossicità), disturbi cardiovascolari (ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia e sviluppo di aterosclerosi, ischemia e ipertrofia miocardica) e disturbi del sistema immunitario (indebolimento); è possibile un ritardo nella crescita;
  • Inoltre, in letteratura sono noti casi di colestasi, epatite e carcinoma epatico (ma questi casi si verificano di solito solo in coloro che hanno utilizzato una terapia a lungo termine con AC e hanno già subito una disfunzione epatica significativa).

Naturalmente, un bodybuilder non può che essere felice del suo uso prolungato (e spesso fisicamente incontrollato) di AC e dei risultati (e dei premi in denaro) ottenuti. Ma qual è il prezzo da pagare per questi risultati? Ed ecco il prezzo: diminuzione della libido, impotenza, dipendenza, diminuzione della produzione di sperma, infertilità maschile, atrofia testicolare, depressione, epatite indotta da farmaci, trasformazione cancerosa delle cellule epatiche, aumento del rischio di rottura dei tendini e di fratture ossee (a causa dell'evidente ipertrofia dei muscoli), ecc. (vedere effetti collaterali). Trova lo steroide anabolizzante più adatto a te sul nostro sito web https://steroidilegalionline.it/

También podría interesarte

46fa62b832efddae74fc95e7e81ced01